Formula 1

Consapevole che le cose possono cambiare in un batter d'occhio in Formula 1, Robert Kubica mantiene aperte le sue opzioni se Williams scegliesse di non mantenere i suoi piloti per il 2020.

Dopo una raffica di attività sul mercato dei driver, incluso uno scambio di driver presso Red Bull e Toro Rosso, estensioni del contratto per Valtteri Bottas e Sergio Perez e il ritorno di Esteban Ocon in F1, iniziarono a sorgere domande sul futuro di Kubica in Belgio e in Italia.

Ha superato il compagno di squadra George Russell con l'unico punto di Williams in questa stagione, ma il rookie Russell ha superato le qualifiche di Kubica in tutte le 14 gare finora e lo ha superato per 12-2.

Di conseguenza, il polacco è pragmatico riguardo alle sue scelte per la prossima stagione e oltre, con i posti teoricamente ancora aperti ad Haas, Alfa Romeo, Toro Rosso e Red Bull - ma potrebbe guardare ad altri campionati.

"Penso di avere, diciamo, una visione chiara di ciò che è possibile, ciò che non è possibile e che cosa vorrei fare", ha commentato l'ex vincitore del Grand Prix.

“Prima o poi ci saranno alcune decisioni e probabilmente una volta che la decisione sarà in atto ci sarà un follow-up su cosa potrei fare il prossimo anno o cosa non farò l'anno prossimo.

Non ho mai avuto l'impressione di aver fatto abbastanza - sicuramente puoi sempre fare un lavoro migliore e questo è sempre il mio pensiero

Robert Kubica
"Sicuramente, la Formula 1 è qualcosa che mi piacerebbe correre, ma se così non fosse, allora ho buone opportunità da qualche altra parte", ha aggiunto. "Quando arriverà il momento, dovremo prendere la decisione e vedere cosa è possibile".

Alla domanda se avesse sentito di aver fatto abbastanza per rimanere alla Williams, con Russell che ha impressionato nella sua stagione di debutto, Kubica ha risposto: “Non ho mai avuto l'impressione di aver fatto abbastanza - sicuramente puoi sempre fare un lavoro migliore e questo è sempre il mio pensiero. Penso che dirò che mentirei se dicessi "sì", ma questo è sempre stato il mio approccio ".
Contattaci