News

La Ferrari riapre le porte il 14 Aprile.

di Demasi Ivan

27 Marzo 2020

La Ferrari ha prolungato di due settimane il fermo produttivo delle sue fabbriche nel modenese.

 Lo storico impianto di Maranello e la Carrozzeria Scaglietti di Modena, che inizialmente dovevano rimanere chiusi fino al 27 marzo, dovrebbero riaprire il 14 aprile.

Il condizionale è d'obbligo perché la stessa Ferrari vincola le due decisioni allo stato delle forniture, le cui interruzioni hanno rappresentato il fattore principale per la prima chiusura delle due strutture produttive: "La Ferrari - si legge in un comunicato - prevede attualmente di riaprire la produzione il 14 aprile 2020, a condizione che sia garantita la continuità della catena di fornitura". Nel frattempo, le attività aziendali non legate alle fasi manifatturiere proseguiranno "regolarmente" grazie al telelavoro "come è stato fatto nelle scorse settimane". L'azienda continuerà a farsi carico dei giorni di assenza di coloro che non possono avvantaggiarsi della soluzione dello smart working.


Tag

commenti sul blog forniti da Disqus