News

Ufficiale! Il ritorno clamoroso di Fernando Alonso.

di Demasi Vittoria
8 Luglio 2020

É tornato. Dopo quasi due anni dal saluto alla Formula uno, è stato confermato che il doppio campione del mondo Fernando Alonso farà un sensazionale ritorno in gara con la Renault per il 2021, in coppia con Esteban Ocon.


Lo spagnolo diventerà il primo pilota ad avere tre stint separati con un unico team di Formula 1, dopo aver corso per la Renault tra il 2003-2006 (quando ha vinto due titoli mondiali), 2008-2009 e ora dal 2021 in poi.

Renault non ha rivelato la lunghezza dell'accordo, ma si ritiene che possa essere di due stagioni, permettendo ad Alonso di utilizzare la sua esperienza per aiutare a sviluppare la macchina del team anglo-francese per le nuove regole radicali della F1 nel 2022.

Si tratta di una coraggiosa dichiarazione d'intenti da parte della Renault, che è rimasta senza un pilota stellare quando Daniel Ricciardo ha annunciato che avrebbe lasciato il progetto alla fine dell'anno per la McLaren, e sottolinea il loro impegno a combattere di nuovo al fronte.

"La firma di Fernando Alonso fa parte del piano di Groupe Renault di continuare il suo impegno in F1 e di tornare al top nel campo", ha dichiarato Abiteboul. "La sua presenza nel nostro team è un asset formidabile a livello sportivo ma anche per il marchio a cui è molto legato.

"La forza del legame tra lui, la squadra e i tifosi lo rendono una scelta naturale. Oltre ai successi passati, è una scelta reciproca audace e un progetto per il futuro. La sua esperienza e determinazione ci permetteranno di ottenere il meglio l'uno dall'altro per portare il team verso l'eccellenza che la moderna Formula 1 richiede.

"Oltre a Esteban, la sua missione sarà quella di aiutare Renault DP World F1 Team a prepararsi per la stagione 2022 nelle migliori condizioni possibili."
Da quando ha lasciato la Formula 1 alla fine del 2018, Alonso ha vinto la 24 Ore di Le Mans per la seconda volta, ha vinto il campionato del mondo WEC, non è riuscito a qualificarsi per l'Indy 500 e si è classificato un solido 13esimo nel famoso Rally Dakar. Ma è stato il ritorno in F1 che desiderava davvero – e i podi sono ora l'obiettivo.

"Renault è la mia famiglia, i miei ricordi più belli in Formula 1 con i miei due titoli mondiali, ma ora sto guardando avanti," ha detto Alonso. "È una grande fonte di orgoglio e con un'immensa emozione che sto tornando al team che mi ha dato la mia opportunità all'inizio della mia carriera e che ora mi dà l'opportunità di tornare ai massimi livelli.

"Ho principi e ambizioni in linea con il progetto del team. I loro progressi quest'inverno danno credibilità agli obiettivi per la stagione 2022 e condividerò tutta la mia esperienza di corsa con tutti, dagli ingegneri ai meccanici e ai miei compagni di squadra. La squadra vuole e ha i mezzi per tornare sul podio, come me."

In una carriera leggendaria che ha incluso anche stint alla McLaren e alla Ferrari, Alonso non solo ha vinto due campionati del mondo, ma ha anche finito secondo per tre volte. Le sue 32 vittorie lo collocano sesto nella classifica di tutti i tempi, ed è anche sesto di tutti i tempi sul podio con 97. Nel frattempo, con 311 partenze, solo Rubens Barrichello (322) e Kimi Raikkonen (313) sono stati coinvolti in altri Gran Premi.

"È una grande notizia che due volte il campione del mondo, Fernando Alonso, tornerà in Formula 1 con Renault il prossimo anno," ha detto il CEO di Formula 1 Chase Carey. "È un talento incredibile e non vediamo l'ora di riaverlo in griglia nel 2021."

commenti sul blog forniti da Disqus