News

Il capo della McLaren parla di un possibile ritorno di Alonso in Formula 1.

di Demasi Ivan

18 Maggio 2020

Fernando Alonso ha tutti gli occhi puntati per vedere se si assicurerà un ritorno in Formula 1, e il CEO della McLaren Zak Brown ha parlato del suo possibile approdo in Renault.

La Renault ha un posto libero per il 2021 con Daniel Ricciardo che si unisce alla McLaren come sostituto di Carlos Sainz vincolato dalla Ferrari, e il boss della McLaren Brown ha rivelato di aver parlato con Alonso la scorsa settimana per scoprire se tornerà alla squadra dove si è assicurato il suo mondiale nel 2005 e 2006

"Sì, ho parlato con lui [Alonso] l'altro giorno e stavo un po 'frugando in giro", ha detto Brown a Sky Sports F1. "Penso che sia indeciso, e se stavo guidando la Renault, è quello che avrei messo in macchina: grande nome, veloce come chiunque, ha vinto due mondiali con loro, quindi ha la storia.

"Quindi, dal punto di vista della Renault, penso che sia un po "un gioco da ragazzi."
Alonso si è trasferito alla McLaren nel 2015 dalla Ferrari ed è crollato dal sesto posto nel campionato piloti al 17 ° di quell'anno. Ciò che seguì fu una stagione esasperante per lui mentre lottava con monoposto non all'altezza che, nella migliore delle ipotesi, gli permettevano di lottare per ottenere punti invece che podi e vittorie.

"Ma [la domanda è] se Fernando vuole tornare a 22 gare con una macchina che non sembra ancora in grado di vincere?" ha continuato Brown.

"Data la statura di Fernando, ciò che lo farebbe saltare su un sedile è se pensa di poter essere in cima al podio. Dato che [la Renault è] nello stesso viaggio di ritorno in testa, e penso che ci arriveranno - sono una grande squadra, grandi risorse, una grande compagnia in cui sono stati lì, prima.

"Non so se Fernando abbia l'appetito di fare un viaggio di tre anni rispetto a salire su un'auto [in cui] può vincere, nel 2021", ha concluso Brown.

Tag

commenti sul blog forniti da Disqus