News

I team proveranno le gomme 2021 nelle FP2 delle prossime gare.

di Demasi Ivan

19 Novembre 2020

I team di Formula 1 avranno la possibilità di testare ancora una volta gli pneumatici Pirelli 2021 o in Bahrain o ad Abu Dhabi oppure in entrami i circuiti.

I prototipi di pneumatici Pirelli 2021 sono già stati testati a Portimao. In Bahrain o Abu Dhabi, o in entrambe le sedi, i team potranno testare le specifiche finali degli pneumatici del prossimo anno.

"A Portimao abbiamo fornito diversi prototipi a diversi team, non uguali a tutti, quindi non tutti i team sono stati in grado di testare ciò che abbiamo deciso di omologare, quindi questo è il piano per i prossimi eventi", ha detto Mario Isola, capo del motorsport Pirelli in Turchia.

"Ovviamente sto parlando della prima gara in Bahrain su un tracciato ben noto ai team e della gara di Abu Dhabi, sempre su un tracciato molto noto".
 
Mario Isola ha anche spiegato che le gomme del 2021 saranno di una costruzione diversa - con le gomme anteriori che cambiano di più - ma le mescole (da C1 a C5) rimarranno le stesse.

"Abbiamo deciso di omologare una nuova costruzione anteriore e una nuova costruzione posteriore", ha aggiunto Isola.

“Il nuovo frontale è quello con la maggiore differenza rispetto a quest'anno, con il profilo e una costruzione diversa.

“Ovviamente è impossibile riprogettare in un solo test tutta la gamma di mescole, ma abbiamo questa nuova specifica. Forniremo le nuove specifiche a tutti i team in Bahrain e probabilmente ad Abu Dhabi.

"Ne stiamo discutendo in questi giorni, per dare a tutte le squadre la possibilità di provare la versione finale - quella omologata - di questa specifica".

I test si svolgeranno nei primi 30 minuti delle FP2 e Pirelli detterà il programma per ogni squadra, come da regolamento sportivo.
commenti sul blog forniti da Disqus