Formula 1

Hamilton: 'Enorme quantità di rispetto' tra Vettel e me.


di Demasi Giuseppe

La relazione di Lewis Hamilton con Sebastian Vettel ha minacciato di ribollire in passato, ma i due hanno sviluppato un profondo rispetto reciproco, secondo il sei volte campione del mondo della Mercedes.

La presenza perenne di Hamilton nei top della F1 negli ultimi 12 anni è stata punzecchiata da punti di infiammabilità, tra cui la tensione con Fernando Alonso durante la stagione di debutto del britannico nel 2007, Nico Rosberg nel 2015 e '16 e più recentemente un con Max Verstappen della Red Bull.

Tuttavia, condivide un legame con Vettel, che come Hamilton ha fatto il suo debutto nel 2007, come ha rivelato dopo la gara di Austin dello scorso fine settimana.

"Io e Seb abbiamo un enorme rispetto reciproco e penso che sia cresciuto nel tempo",ha detto Hamilton.
“Essere all'avanguardia di questo sport,ed entrambi apprezzare quanto sia difficile, individualmente, per noi fare ciò che facciamo. E immagino anche che nel tempo Seb faccia le sue cose a modo suo, io lo faccia a modo mio e noi lo rispettiamo l'un l'altro."Non vi è alcun giudizio e penso che queste dure battaglie che abbiamo avuto insieme l'anno scorso ci abbiano avvicinato in questo senso e ciò significa che abbiamo un grande rispetto per gli altri piloti".


Dure battaglie infatti, dato che Vettel ha tenuto Hamilton all'avanguardia negli ultimi anni, portando a punti di molta tensione come il loro scontro dietro la Safety Car a Baku nel 2017, un incidente in curva 4(la roggia) a Monza nel 2018 e la loro battaglia del GP del Canada del 2019, dove Vettel ha spostato il cartello del n. 1 dalla macchina di Hamilton alla sua.

Il prossimo appuntamento per i due in questa stagione è il Gran Premio del Brasile, in cui Vettel ha ottenuto tre vittorie qui in F1 - rispetto alle due di Hamilton - su un circuito che ha costantemente offerto a dir poco battaglie spettacolari, a volte controverse altre epiche.
Contattaci