News

Ferrari di nuovo in pista il 23 Giugno nel circuito del Mugello.

di Demasi Ivan

19 Giugno 2020

Il quattro volte campione del Mondo,Sebastian Vettel e Charles Leclerc andranno di nuovo in pista con la Ferrari del 2018,la SF71-H.


La Ferrari ha convocato Sebastian Vettel  e Charles Leclerc all’Autodromo Internazionale del Mugello per martedì 23 giugno. La Scuderia farà girare sulla pista toscana, proprietà del Cavallino, la SF71-H in modo da far riprendere confidenza con la pista ai due piloti.

Ma perché hanno scelto proprio Mugello e non Fiorano che è la loro pista più vicina.Ci sono tante ragioni.

La prima è che la pista del Mugello assomiglia con i saliscendi al Red Bull Ring che il 5 luglio sarà teatro del GP d’Austria che aprirà ufficialmente la stagione 2020.Seb e Charles, quindi, avranno modo di sottoporsi a carichi fisici probanti con la percorrenza delle due curve dell’Arrabbiata.


2° la Ferrari ha modo di raccogliere dei dati con una Rossa relativamente recente su un tracciato dove si potrebbe disputare il secondo Gran Premio italiano dopo Monza e, allora, il team diretto da Mattia Binotto potrebbe cogliere due piccioni con una fava, perché crescono le chance che la Scuderia festeggi il suo 1.000esimo GP in Formula 1 proprio al Mugello.


3°la giornata di test a Fiorano avrebbe certamente attratto i fan del Cavallino ai bordi della pista, creando possibili assembramenti di persone desiderosi di vedere la Rossa in azione. Il Mugello, invece, assicura che il collaudo si possa svolgere in perfette condizioni di sicurezza grazie alle porte chiuse.

Quindi la Ferrari ha azzeccato la strategia dei test,adesso bisogna solo aspettare il 3 Luglio quando partirà il weekend e la stagione di F1.

commenti sul blog forniti da Disqus