Formula 1

Mattia Binotto parla dell'incidente Ferrari:Credo sia un lusso che sia successo quest''anno.

di Demasi Giuseppe
20 Novembre 2019

Sebastian Vettel e Charles Leclerc hanno avuto una relazione tesa in pista da quando sono diventati compagni di squadra in questa stagione.Ma hanno commesso un errore troppo grande per il team in Brasile quando si sono scontrati, ponendo fine alla gara di entrambi. Non sorprende quindi che il loro capo squadra Mattia Binotto li abbia convocati a Maranello per colloqui ...

Quando ha lottato per il quarto posto con cinque giri rimanenti, Leclerc ha tirato una mossa all'interno di Vettel in curva 1 - ma Vettel si è infilato di nuovo nella scia e poi si è avvicinato prima che la coppia si toccasse per la prima volta in questa stagione, costringendoli entrambi al ritiro.
Parlando dopo la gara di domenica sera, Binotto ha dichiarato: "Non ho esaminato l'incidente e non voglio farlo oggi. Penso che quando fai le cose nel pieno del momento, puoi arrivare a conclusioni errate.

“Ho sentito entrambi i piloti, ma ci incontreremo di nuovo [a Maranello] per discutere di cosa è successo e ci sarà tempo per il team di analizzare tutti i video e i dati.Qualunque sia il giudizio, oggi più importante è che siamo delusi e dispiaciuti per la squadra. Innanzitutto, i due piloti dovrebbero essere dispiaciuti per la squadra. È vero che è stato un piccolo incidente,ma con una grande conseguenza, ma quel genere di cose non dovrebbe succedere. ”
Vettel Leclercjpg
All'inizio di quest'anno, Binotto ha affermato che era un "lusso" per la Ferrari avere due piloti così forti come Vettel e Leclerc - e ha affermato che ciò è avvenuto nonostante diversi momenti di tensione raggiunti dalla loro collisione in Brasile. Ha anche aggiunto che sono stati “fortunati” che scontro si è verificato in questa stagione, in quanto possono affrontarlo prima del 2020.

"Sono ancora convinto che sia un lusso perché sono entrambi i piloti", ha detto. Entrambi rappresentano un buon punto di riferimento reciproco e abbiamo visto quanto sono migliorati, e Seb nella seconda metà è stato sicuramente molto veloce.

“Quindi penso che nel complesso sia ancora un lusso. Quello che è successo, direi che è anche fortunato che sia successo in questa stagione perché ci saranno occasioni per chiarire in vista del prossimo anno cosa non dovrebbe accadere. Quindi sono felice di cogliere l'occasione di quello che è successo, per chiarire il futuro ".

Il ritiro di Leclerc in Brasile lo ha portato al quarto posto nella classifica piloti, 11 punti dal vincitore della gara Max Verstappen con una sola gara rimasta e un massimo di 26 punti -in palio.

Contattaci