Formula 1

F1:Verstappen:"Sono fiducioso dell'inizio 2020".

di Demasi Ivan

16 Dicembre 2019
Solo i due piloti Mercedes sono arrivati ​​davanti a Max Verstappen nella classifica del 2019. Quindi l'uomo della Red Bull può competere con le frecce d'argento la prossima stagione? Verstappen afferma che le basi sono lì - e un buon inizio della loro stagione sarà cruciale.

La Red Bull ha una certa reputazione per aver iniziato lentamente le stagioni e poi per essere (molto) forte nelle ultime fasi - e il 2019 è stato leggermente diverso. Verstappen ha ottenuto tre vittorie, ma la prima non è arrivata fino al nono round in Austria, quando Mercedes ha avuto già otto vittorie in tasca.

"È stato molto promettente e penso che abbiamo avuto anche dei buoni risultati", ha detto Verstappen della prima stagione della Red Bull con la motorizzazione Honda, una che lo ha visto conquistare la sua prima pole position in F1.

“Per me, ciò che era più importante era l'affidabilità. Questo è stato molto forte durante tutto l'anno e anche la progressione che abbiamo fatto con il motore stesso. Tutto è andato davvero bene.

"Penso che sia una buona base, diciamo, anche per il prossimo anno. Abbiamo imparato molto durante tutto l'anno e sono fiducioso di poter avere un inizio positivo per la prossima stagione ".
yujmhjpg
Le statistiche di Verstappen per il 2019 sono finite tra queste tre vittorie, 2 pole position, per un totale di nove podi, oltre a tre giri veloci. L'olandese ha anche vinto il premio Driver of the Day, votato dai fan, in sette occasioni.

Alla domanda sul finale di Abu Dhabi delle sue aspettative per il 2020, Verstappen è stato schietto e al punto: “Beh, spero che possiamo lottare per il titolo. È tutto. "Ha anche convenuto che la Red Bull ha ciò che è più vicino a un'auto vincitrice di un campionato come mai prima durante il suo tempo con la squadra.

“Sì, penso di sì, anche guardando i piani per il prossimo anno. Ma, ovviamente, devi ancora aspettare e vedere cosa escogitano gli altri. Ma ovviamente ... vogliamo lottare per il titolo, quindi daremo tutto ciò che dobbiamo essere competitivi dall'inizio dell'anno prossimo ".

I primi veri segni del fatto che la Red Bull abbia fatto bene arriverà quando l'RB16 inizierà a testare insieme ai suoi rivali sul circuito spagnolo di Barcellona-Catalunya il 19 febbraio del prossimo anno.

Tag

Contattaci