Formula 1

F1:Nel 2021 arriverà un nuovo Team inglese.

di Demasi Ivan
31 Gennaio 2020

Racing Point diventerà il team di lavoro dell'Aston Martin per la stagione di Formula 1 2021, a seguito di un investimento significativo nell'iconico marchio automobilistico britannico da parte del proprietario della Racing Point, Lawrence Stroll.

L'investimento di £ 182 milioni da parte Stroll li vede prendere una partecipazione del 16,7% in Aston Martin, con Racing Point quindi in programma per un nuovo marchio prima dell'inizio dell'innovativa stagione 2021 della F1. Passeggiata diventerà anche Presidente esecutivo di Aston Martin.

La mossa arriva 18 mesi dopo che Stroll ha preso il controllo della squadra della Force India in difficoltà, con il team che alla fine diventerà Racing Point all'inizio della stagione 2019. La Racing Point, la cui schiera il figlio ventunenne di Lawrence, Lance, al fianco di Sergio Perez, la loro stagione inizierà il 17 febbraio a Mondsee, in Austria, in vista dell'inizio dei test invernali sul Circuit de Catalunya vicino a Barcellona il 19 febbraio.

In concomitanza con l'annuncio, nel frattempo, la Red Bull ha confermato che il suo attuale contratto di sponsorizzazione con l'Aston Martin si sarebbe concluso alla fine del 2020 - sebbene i lavori continueranno ancora sul progetto di auto stradali Aston Martin Valkyrie progettato da Adrian Newey.

La mossa vedrà il nome dell'Aston Martin tornare in Formula 1 in una capacità di lavoro per la prima volta in 60 anni, con l'Aston Martin che ha fatto cinque gare di campionato nel 1959-1960, con i loro migliori risultati una sesta posizione.

Tag

Contattaci