News

F1:Il personale della McLaren torna a casa.

di Demasi Ivan

26 Marzo 2020

I 16 membri rimanenti a Melbourne del team McLaren sono tornati sani e salvi a casa dopo essere stati messi in quarantena per due settimane in Australia.

Un dipendente è risultato positivo per il coronavirus il giovedì prima del Gran Premio d'Australia, costringendo il team a ritirarsi dalla gara e alla fine portando alla cancellazione dell'evento.

Il team ha rivelato che il membro dello staff si è ripreso rapidamente dai loro sintomi, ma per un totale di 16 dipendenti sono stati tenuti in isolamento per due settimane. Sette di questi sono risultati negativi al coronavirus.

Il Racing Director Andrea Stella ha scelto di rimanere con i membri del team interessati,per dare supporto ai colleghi durante il loro soggiorno a Melbourne.

2020_FILM_LAT_342_AN7T9753JPG
Sui social media, McLaren ha pubblicato questo post giovedì mattina: “Siamo lieti di confermare che da ieri sera tutto il personale del team che si era auto-isolato a Melbourne, così come i dirigenti che erano rimasti con loro, ora sono tornati sani e salvi a casa .

"Grazie ancora a nome del team per tutto il supporto e gli auguri", ha concluso la dichiarazione.

Sebbene tutti i dipendenti siano tornati nel Regno Unito, non torneranno al lavoro nel quartier generale di Woking del team, poiché il team è attualmente in un periodo di arresto, con la pausa estiva forzata della F1 che è stata anticipata alla primavera per contribuire a mitigare l'effetto della crisi del coronavirus.

Tag

commenti sul blog forniti da Disqus