News

Hamilton:"Sto entrando potenzialmente nel mio ultimo periodo di tempo in F1".

di Demasi Ivan

2 Maggio 2020

Potrebbe aver già vinto sei campionati del mondo, ma Lewis Hamilton ha rivelato che cambia ancora la sua tecnica di guida ogni anno per battere i nuovi arrivati e quelli di esperienza.

In un'intervista congiunta con il suo capo Mercedes Toto Wolff, ad Hamilton è stato chiesto da Martin Brundle di Sky sport F1 che cosa era rimasto da ottenere, dato il suo incredibile successo negli ultimi sei anni con le frecce d'argento.

La sua risposta fu enfatica. "Si può sempre migliorare", ha detto. “Non abbiamo vinto tutte le gare dell'anno scorso - ci sono aree in cui siamo inciampati e ci sono così tanti elementi [nelle vittorie].

"Ci sono sempre aree che possiamo migliorare. Come pilota, come posso migliorare la comunicazione con il mio team, i meccanici e i ragazzi in fabbrica? Ma anche come pilota, [come posso] offrire prestazioni migliori? ”

Leggi anche:Hamilton:"La Ferrari è un super team ma sto bene qui".

"Quindi non è tecnica, non cambierai il modo di guidare la macchina da corsa", dice Brundle - qualcosa che Hamilton corregge immediatamente.

“Ogni anno lo faccio. Ogni anno, e anche durante la stagione, la tecnica si sta evolvendo. Quest'anno, ad esempio, abbiamo le stesse gomme dell'anno scorso, ma l'anno scorso è stato un problema [con le gomme], quindi ci sono ancora tecniche sottili che dovrò adattare, con anche un diverso auto.

"E questo fa parte del gioco, è essere in grado di essere adattivo e abbiamo questa nuova macchina - non so come sarà gestita, speriamo che sia fantastica."
L'attuale contratto di Hamilton scade alla fine di quest'anno, ma dice che non ha fretta ad avere un nuovo accordo e insiste sul fatto che il denaro non è il problema principale quando si tratta di negoziare con Wolff.

"Non ci siamo ancora seduti a parlarne", ha detto."Non mi stresso e mi fido di Toto, e abbiamo quella fiducia tra di noi.Ci siamo detti quali sono i nostri obiettivi,i nostri impegni.Non ho sempre la sensazione necessariamente che ci sia fretta per finalizzare un accordo".

Ha anche riconosciuto che, a 35 anni, è più vicino alla fine della sua carriera in F1 che all'inizio.

"Sto entrando potenzialmente nel mio ultimo periodo di tempo in F1 e ovviamente vuoi massimizzare finanziariamente ma si tratta più di risultati", ha detto.
Leggi anche:Alfa Romeo GTA:Nuove livree per 500 fortunati.

Tag

commenti sul blog forniti da Disqus