News

F1:Cambiano i regolamenti per il 2020 e 2021.

di Demasi Ivan

31 Marzo 2020

Alla luce delle sfide poste dalla pandemia di coronavirus, il World Motor Sport Council ha approvato, tramite e-voto, una serie di modifiche ai regolamenti di Formula 1 2020 e 2021.

All'inizio di questo mese, la F1, la FIA e tutte e 10 le squadre hanno concordato all'unanimità di ritardare l'introduzione delle normative 2021 di un anno al 2022. Il WMSC ha ora timbrato la mossa, consentendo di adeguare le normative pertinenti.

Saranno introdotte ulteriori misure, come l'approvazione del riporto della cellula di sopravvivenza delle auto del 2020 - senza modifiche consentite - e "alcuni altri componenti" fino al 2021 per contenere i costi. L'innovativo sistema di sterzo a doppio asse di Mercedes sarà bandito dal prossimo anno.

Il WMSC ha inoltre approvato una serie di altre modifiche, tra cui l'aggiunta dell'articolo 1.3 al regolamento sportivo, il che significa che l'organo di governo può ora modificare determinati articoli con il 60% di sostegno delle squadre - piuttosto che richiedere l'unanimità.

La FIA afferma che ciò consentirà una maggiore flessibilità per reagire alle sfide che il mondo sta affrontando. Tra gli articoli che sono interessati da questo cambiamento ci sono le regole che dettano le prove libere, le gomme, il parco chiuso e la procedura di partenza.

Nel frattempo, il WMSC ha approvato la decisione di consentire alla FIA e alla F1 di modificare il calendario senza votare tra le squadre. Ciò consentirà a un processo semplificato di rimpasto del calendario quando diventa opportuno tornare a correre.
1207717199 C'è anche un arresto aggiuntivo di tre settimane, nei mesi di marzo e / o aprile, per i produttori di power unit (che erano esenti dall'arresto delle squadre esistenti),più la conferma che il numero di elementi di unità di potenza consentiti a ciascun pilota verrà modificato in caso di riduzione del numero di gare.

Lo sviluppo aerodinamico per i regolamenti del 2022 - che includerà una nuova generazione rivoluzionaria di automobili - è stato vietato da sabato 28 marzo fino alla fine del 2020.

Le squadre saranno anche in grado di effettuare un test di un giorno entro 48 ore dall'ultima gara della stagione per far girare i nuovi giovani talenti. Per questo test possono essere usate fino a due auto, ma rimane facoltativo.

Al presidente della FIA Jean Todt è stata inoltre concessa l'autorità "di prendere qualsiasi decisione relativa all'organizzazione di concorsi internazionali per la stagione 2020, che potrebbe essere richiesta con urgenza" al fine di gestire le richieste di rinvio e / o cancellazione "senza indugio".

La stagione dovrebbe iniziare il 14 giugno per il gp del Canada.

Tag

commenti sul blog forniti da Disqus