Formula 1

Alonso attacca Hamilton:Bisognerebbe vederlo lottare sotto pressione.

di Demasi Ivan

29 Gennaio 2020

Fernando Alonso e Lewis Hamilton hanno avuto una delle rivalità di F1 più avvincenti di sempre nel 2007.Infatti Alonso ha accumulato grandi elogi sul suo ex nemico in una recente intervista, però allo stesso tempo afferma che Hamilton ha ancora una debolezza.

In una vasta discussione con la rivista F1 Racing, il due volte campione Alonso ha spiegato le sue ambizioni di tornare in Formula 1 e ha sottolineato che Hamilton, con cui è stato compagno di squadra alla McLaren nel 2007, ha superato se stesso nel suo cammino verso i sei titoli.

Ha detto: “Hamilton ha alzato il livello negli ultimi due anni, specialmente nel 2019 quando l'auto non è stata così dominante come le altre stagioni.

“Se non può vincere una gara, è un a un secondo dal leader, e non a 20 secondi più indietro, ed è quello che succede un po 'con Valtteri. Un fine settimana in cui la macchina non è così competitiva, Bottas è quinto o sesto o un minuto dietro - ma Lewis non lo è.
Se studi la stagione di Lewis c'è sempre una tendenza comune ...

“Ha fatto un passo avanti, è più competitivo, più preparato. Ha ancora alcuni punti deboli che non sono stati ancora sottolineati: e nessuno dei suoi avversari se ne rende conto. "

La "debolezza" in questione, secondo Alonso, non è stata recuperata dalla loro accesa stagione 2007 come compagni di squadra, ma da una serie di stagioni recenti.

"Se studi la stagione di Lewis, c'è sempre una tendenza comune", ha detto Alonso. “Inizia l'anno lentamente e nessuno ne trae beneficio. Siamo tutti entusiasti che sarà l'anno di Bottas, ma non lo è ... dobbiamo vedere Hamilton quando la pressione è alta.

“Sarebbe bello competere contro di lui in una lotta adeguata. Forse i suoi punti deboli non sono reali e tutto è calcolato ma sarebbe bello scoprirlo. ”
2019 Bahrain April testing
E che dire di un potenziale ritorno in F1 nel 2021 per il 38enne, che ha lasciato la McLaren nel 2018? Alonso ha rivelato di essere appassionato - con il suo mirino apparentemente allenato in una squadra in particolare ...

"Mercedes ha dominato per molti anni ed è una squadra forte in questo momento", ha detto. “Se decidono di apportare una modifica, sarebbe difficile da vedere. Quando stai vincendo non ti piace cambiare le cose, ma vediamo come andrà il prossimo anno. L'estate scorsa avevano dei dubbi tra Valtteri Bottas e Esteban Ocon.
"E se l'anno prossimo, avessero ancora gli stessi dubbi ..."
Formula One World Championship
Un ritorno di Alonso non sarà accolto solo da orde di fan, ma anche da artisti del calibro di Hamilton e Max Verstappen, con entrambi i piloti che hanno recentemente parlato a sostegno dello spagnolo per un ritorno in F1.

Tag

Contattaci