Formula 1

Abiteboul: la necessità di una "leadership tecnica più forte"

di Demasi Giuseppe
Il recente sostegno della Renault al proprio dipartimento di aerodinamica, con il ritorno dell'ex Ferrari e della McLaren, Pat Fry, è stato catalizzato dalle "lotte" del 2019 e dalla necessità di una migliore leadership nel loro dipartimento tecnico, afferma il Team Principal Cyril Abiteboul.

"Penso che sia abbastanza semplice quello che stiamo cercando di ottenere", ha commentato. "Quest'anno è stato caratterizzato da una grande soddisfazione, ma anche da alcune lotte. È chiaro che questa posizione [la quarta] che abbiamo avuto l'anno scorso sarà difficile mantenere quest'anno, per non dire altro, contro [McLaren] ".

La Renault è riuscita a conquistare il quarto posto nel campionato costruttori 2018 con 122 punti rispetto ai 93 di Haas, mentre quest'anno la squadra gialla si siede a 83 punti dopo 19 gare, rispetto al quarto posto della McLaren di 121 punti finora.

Cyril Abiteboul
"Siamo anche in una lotta ravvicinata contro Toro Rosso e Racing Point, quindi abbiamo una serie di sfide. Ci siamo concentrati sulla crescita, in termini di quantità, di composizione dei numeri, che doveva essere fatta.

"Ma parallelamente dobbiamo anche cercare una leadership tecnica un po 'più forte e rafforzare la squadra in quella zona in cui eravamo un po' magri a quel livello - quindi è esattamente quello che abbiamo fatto ristrutturando il nostro reparto aerodinamico con un mix di reclutamento esterno e promozione interna. "

La squadra basata su Enstone / Viry, tornata in F1 come squadra "di lavoro" nel 2016, ha goduto di anni consecutivi di miglioramento, rimbalzando dalla nona nel 2016 al sesto dell'anno successivo. Ma con la quinta posizione nel mirino nel 2019, Abiteboul ha ammesso che non è abbastanza, date le loro infrastrutture e investimenti.

"Il reparto aerodinamico è un grande dipartimento con strutture molto belle, attrezzature all'avanguardia, quindi sanno che devono fornire di più", ha aggiunto.

La pressione sarà buona e sincera sulla Renault in Brasile, tuttavia, poiché non si sono abbastanza consolidati quinti nel campionato costruttori sopra Racing Point e Toro Rosso.

E il loro unico punto in Interlagos nell'era ibrida è stato consegnato dal uscente Nico Hulkenberg, nel 2017.
Per la classifica completa clicca qua.
4MCLAREN RENAULT121
5RENAULT83
6RACING POINT BWT MERCEDES65
7SCUDERIA TORO ROSSO HONDA64
8ALFA ROMEO RACING FERRARI35
9HAAS FERRARI28
10WILLIAMS MERCEDES1
Contattaci