News

Il nuovo record del Nürburgring è di sei minuti cinque secondi e 336 millesimi. I cinque minuti e 19 secondi della Porsche 919 Hybrid Evo sono ancora lontani, ma vedendo l'ultima impresa della Volkswagen ID.R è un segno di come i tempi stiano cambiando. Il prototipo elettrico di Wolfsburg, infatti, ha conquistato il record assoluto delle auto a batteria al Nürburgring, battendo di oltre 40 secondi, la Nio EP9 la detentrice del primato

 Romain Dumas è il pilota che è riuscito a fare questo record. Il pilota francese, già protagonista del record elettrico alla Pikes Peak e vincitore di quattro 24 Ore del Nürburgring, si è messo alla guida di una versione aggiornata della ID.R il setup dell'elettrica, infatti, è stato calibrato appositamente per garantire le massime prestazioni sul circuito tedesco. Nuove appendici aerodinamiche attive hanno permesso di ottenere un elevato carico aerodinamico in curva, riducendo la resistenza all'avanzamento sui rettilinei della pista tedesca: con i 680 CV dei suoi due propulsori elettrici abbinati a una trasmissione appositamente sviluppata per il Ring, la ID.R può scattare da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi e toccare una velocità massima di 270 km/h.

Godetevi questo video