News

Lamborghini presenta la Huracan EVO RWD Spyder.

di Demasi Ivan

7 Maggio 2020

Un nuovo mostro è uscito dalla fabbrica della Lamborghini "la Huracan EVO RWD Spyder" con prestazioni magnifiche.

DESIGN

Le linee della Huracán EVO RWD Spyder si caratterizzano per il nuovo splitter frontale e alette verticali incorniciate da prese d'aria anteriori più ampie, mentre il paraurti posteriore, in nero brillante, integra un nuovo diffusore esclusivo. La capote della Spyder si ripiega sotto al cofano posteriore in 17 secondi, anche durante la guida fino a 50 km/h (31 mph).Che sia chiusa o meno, la capote permette di conversare e divertirsi in tutta tranquillità. A prescindere dalla sua posizione, inoltre, è possibile azionare elettronicamente il lunotto posteriore, che funge da paravento se alzato, o amplifica il suono incredibile del V10 se abbassato. Sono stati previsti anche due cristalli laterali rimovibili che attutiscono la rumorosità aerodinamica all’interno dell’abitacolo e permettono di conversare anche ad alte velocità.

INTERNI
Al interno della vettura troviamo un touchscreen HMI da 8,4” nella console centrale della Spyder controlla le funzioni della vettura e garantisce la connettività necessaria per telefonate, accesso a Internet e Apple CarPlay.

MOTORE

Dal motore V10 5.2 litri aspirato si hanno valori di potenza e coppia anch’essi rivisti: 610 cavalli e 560 Nm su EVO Spyder RWD (30 cavalli e 40 Nm in meno rispetto alla AWD), grazie ai quali si realizza una punta massima di 324 orari e uno zero-cento in 3”5
Un’autentica celebrazione open-air di soluzioni ingegneristiche leggere, con trazione posteriore e un sistema P-TCS (Performance Traction Control System) sviluppato ad hoc.

ASSETTO

La dinamica di guida specifica di una due ruote motrici ha portato i tecnici Lamborghini a sviluppare un Performance Traction Control System su misura del modello, gestione elettronica che rientra tra i parametri attivati dalle modalità del selettore di guida: Strada, Sport e Corsa sono tre diversi modi di guidare Huracan EVO RWD Spyder , anzitutto nella soglia di intervento dei controlli di trazione e stabilità.

Strada, per l’erogazione della coppia proattiva – funzione delle condizioni di aderenza -, Sport per avere il retrotreno scivoloso, prima che la limitazione di coppia intervenga a determinati, alti, angoli di sovrasterzo; Corsa, infine, per la massima esperienza di guida.

L’hardware dell’assetto è in sospensioni a richiesta con ammortizzatori MagneRide, a controllo elettronico, è in cerchi da 19 pollici e dischi freno in acciaio, forati, è in gomme Pirelli P Zero sviluppate su misura. A richiesta, la specifica di cerchi da 20 pollici e freni carboceramici.

PREZZO
Le prime consegne ai clienti sono previste nel corso dell’estate, miglior tempismo non poteva esserci.Infine il prezzo che parte da 175.838 euro, tasse escluse.

Tag

GALLERIA

prev next
commenti sul blog forniti da Disqus