News


Lightyear ha presentato la One, il prototipo di una vettura elettrica alimentata a energia solare. Il progetto è nato dalla collaborazione di molti tecnici impegnati nello sviluppo dei prototipi della competizione Solar Challenge e l'obiettivo è quello di avviare le consegne nel 2021. I primi cento esemplari della Pioneer Edition sono già stati riservati e il prezzo di listino è stato fissato in Olanda a 149.000 euro, tasse incluse. Per i primi 1.000 esemplari in consegna sarà necessario versare un anticipo di 19.000 euro, che scenderà a 4.000 euro per le vetture prodotte in seguito. E' già previsto infine un leasing a 1.879 euro al mese. 

La casa entra nel dettaglio indicando una finestra compresa tra 500 e 800 km nella guida normale e di almeno 400 km nel periodo invernale. Per ottenere questo risultato con un veicolo a cinque posti è stata data massima importanza all'aerodinamica, disegnando una fastback cinque porte con la coda lunga e le ruote posteriori carenate. Ogni ruota è dotata di un motore elettrico, ma il focus non è sulle prestazioni: la vettura sarà comunque capace di toccare i 100 km/h in circa 10 secondi, ma la potenza massima non è stata ancora dichiarata.

 Le batterie di bordo sono molto più piccole rispetto alla concorrenza e consentono di recuperare fino a 400 km di autonomia in una notte da una normale presa casalinga da 230 V. Questo è possibile grazie ai 5 metri quadrati di pannelli solari installati sulla carrozzeria, che forniscono circa 12 km di autonomia all'ora: un risultato raggiunto per la loro particolare efficienza e in virtù del funzionamento indipendente di ogni elemento, tale da sfruttare ogni zona di luce sul veicolo. Secondo i dati ufficiali, la vettura può generare fino a 20.000 km di autonomia all'anno con la sola esposizione al sole, ma può essere caricata anche da colonnine veloci da 22 o 50 kW. I dati relativi alla capienza della batteria non sono stati ancora resi noti.