News

La Porsche introduce la 911 Turbo con 580 CV di potenza base.

di Demasi Ivan

16 Luglio 2020

La Porsche presenta la 911 Turbo con pres prestazioni di guida molto vicine alla 911 Turbo S.

La sorella minore della Turbo S,consente al costruttore tedesco di completare la gamma del modello e di confermare l'incremento generale di potenza e prestazioni rispetto alla serie uscente della 991.

DESIGN
Il design della 911 Turbo è ancora più muscoloso.La carrozzeria è stata allargata da 45 mm a 1.840 mm alle ruote anteriori per adattarsi al nuovo telaio, mentre la sorprendente linea del nuovo cofano sottolinea il carattere sportivo della vettura. I fari a LED con PDLS Plus illuminano la strada. Sull'asse posteriore ora è esattamente 1,90 metri di larghezza (20 mm in più). Altre caratteristiche distintive della nuova 911 Turbo sono l'aerodinamica adattativa potenziata, che presenta alette frontali con aria di raffreddamento controllata elettronicamente, lo spoiler anteriore attivo più grande e lo spoiler posteriore variabile significativamente più grande. La barra luminosa posteriore rimane, non cambia così come la nuova griglia del cofano con bordi in argento.

INTERNI
Gli interni moderni corrispondono a quelli dei modelli 911 Carrera .Lo schermo centrale del PCM è ora 10,9 pollici e può essere utilizzato rapidamente e senza distrazioni grazie alla sua nuova architettura. L'ampia gamma di equipaggiamenti di alta qualità comprende sedili sportivi a 14 vie completamente controllati elettricamente, il pacchetto Sport Chrono, un volante sportivo GT con paddle, interruttori multifunzione e di modalità, nonché il potente sistema audio surround BOSE. Numerose opzioni sono disponibili per ulteriori personalizzazioni, tra cui Porsche InnoDrive con cruise control adattivo, Lane Keeping Assist con riconoscimento dei segnali stradali, Night Vision Assist, Surround View e Burmester High-End Surround Sound System.

MOTORE

Il propulsore è il noto sei cilindri 3.8 biturbo, che sulla Turbo eroga 580 CV e 750 Nm contro i 650 CV della Turbo S ed è abbinato esclusivamente alla trazione integrale Ptm e al cambio automatico Pdk a otto marce. La sportiva può passare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi (che diventano 2,9 per la Cabriolet) e impiega 9,7 secondi per raggiungere i 200 km/h, mentre la velocità massima è di 320 km/h. Il consumo medio nel ciclo Wltp varia da 11,1 a 11,3 l/100 km, con 254-257 g/km di emissioni CO2. Le caratteristiche tecniche sono le stesse della versione più potente: possiamo quindi trovare l'asse posteriore sterzante, le sospensioni Pasm a controllo elettronico, la gommatura 255/35 20" anteriore e 315/30 21" posteriore, le carreggiate allargate rispetto alle varianti Carrera e Carrera S, il pacchetto Sport Chrono con pulsante Sport Response, l'aerodinamica attiva Paa, il nuovo chargecooler per i turbocompressori a geometria variabile e l'impianto frenante con dischi anteriori da 408 mm di diametro e 36 mm di spessore.

OPTIONAL E PACCHETTI
Tra gli optional tecnici spiccano l'impianto frenante carboceramico, il Pasm con assetto ribassato di 10 mm, il pacchetto di Adas Porsche InnoDrive e le barre antirollio attive Pdcc. Inoltre, per la prima volta la Porsche ha esteso alla versione Turbo la disponibilità dello scarico sportivo con due uscite ovali (al posto delle quattro rettangolari di serie) e dei pacchetti Lightweight Design e Sport: il primo riduce il peso di 30 kg grazie all'adozione dei sedili monoscocca, l'eliminazione dei sedili posteriori e la riduzione del materiale isolante, mentre il secondo aggiunge le finiture scure e i gruppi ottici oscurati posteriori.

PREZZO
La vettura, disponibile nelle versioni Coupé e Cabriolet, è in vendita in Italia rispettivamente a partire da 191.009 e 204.917 euro

Tag

 

GALLERIA

prev next
commenti sul blog forniti da Disqus