News

Fiat 500e:Autonomia,prezzo e dati.Tutte le caratteristiche.

di Demasi Ivan

4 Marzo 2020

150 km/h di velocità massima,320 km di autonomia,guida assistita e tanto altro hanno introdotto la nuova Fiat 500e.

Nonostante la cancellazione del Salone di Ginevra, il percorso che il gruppo Fca ha scelto per Fiat 500 era già tracciato, con un debutto esclusivamente in rete.

Fiat 500 elettrica avrà a disposizione un tetto apribile, debuttando in foto proprio con la cabrio. Secondo i più recenti rumor, il prezzo base che dovrebbe aggirarsi intorno ai 32.000€, questa la cifra che Olivier Francois si è lasciato sfuggire durante un'intervista di Autocar. Sempre affidandoci alle voci di corridoio e all'incontro con l'auto in occasione di una trasferta a Livigno, l'autonomia prevista raggiunge i 400 chilometri nel ciclo NEDC cifra ancora da confermare e che probabilmente si attesterà a poco più di 300 chilometri in WLTP.
INTERNI
Il dashboard richiama le curve dell'esterno ma risulta pulita e minimalista, privilegiando un display touch da poco più di 10" a sviluppo orizzontale con l'ultima evoluzione dell'infotainment di FCA, mantenendo comunque i tasti di accesso rapido alle funzioni principali, tra cui il climatizzatore, e posizionando sul bracciolo centrale quelli dedicati al controlli della marcia.

Fiat sceglie la strategia già vista con Mini e Honda (qui la prova dell'elettrica giapponese): per le compatte elettriche e cittadine si punta sul mondo premium e così spariscono le maniglie, la serratura è ad azionamento elettronico all'esterno (grazie ad un sensore) e all'interno con il tasto dedicato.

Ricca la dotazione di ADAS, con frenata automatica d'emergenza e i sistemi di guida autonoma di Livello 2 come già visto sul prototipo, e anche di tecnologia dato che Uconnect 5 è stato già annunciato nelle specifiche tecniche e nel supporto ad Apple CarPlay e Android Auto (li abbiamo messi a confronto) wireless. Tramite app per smartphone ci si collega all'auto e si può visualizzare stato di carica, autonomia, posizione GPS e avanzamento della ricarica.

Per la prima elettrica di nuova generazione, la Fiat ha sviluppato tre differenti modalità di guida. Oltre alla Normal, pensata per guidare l’auto come una vettura tradizionale, sulla Nuova 500 sono presenti le Range e la Sherpa. La prima consente di guidare la vettura in modalità one pedal: in fase di rilascio, aumentano sia il recupero dell’energia, sia la decelerazione ed è necessario intervenire sul pedale del freno solo in caso d’emergenza o per fermare completamente l’auto. La modalità Sherpa, invece, è pensata per garantire al guidatore di raggiungere la destinazione impostata oppure una colonnina di ricarica. Con questa funzione, viene ridotto al massimo il consumo energetico della vettura: la velocità viene limitata a 80 km/h. la risposta dell’acceleratore viene rimodulata e vengono disattivati i sedili riscaldabili e il climatizzatore (è possibile, comunque, riattivarli manualmente).
AUTONOMIA
La Nuova Fiat 500 è spinta da un motore elettrico da 118 CV (87 kW) alimentato da una batteria agli ioni di litio da 42 kWh: l’autonomia nel ciclo Wltp è di 320 km. La Nuova 500 è dotata di un caricatore da 85 kW che consente di ripristinare 50 km d’autonomia in soli cinque minuti, raggiungendo l’80% della carica in 35 utilizzando colonnine compatibili. Per fare il pieno d’elettroni a casa è possibile utilizzare la Easy Wallbox da 7,4 kW (sei ore per la ricarica completa). La velocità massima, autolimitata, è di 150 km/h. Per arrivare a 100 da 0 km orari ci vogliono 9 secondi.

Tag

commenti sul blog forniti da Disqus