News

Ferrari presenta la SF90 Spider:tutte le caratteristiche.

di Demasi Ivan

12 Novembre 2020

Debutta in anteprima mondiale la SF90 Spider,la prima ibrida spider della storia Ferrari.

La prima ibrida della storia del cavallino non poteva che derivare dalla SF90 Stradale, infatti oggi il cavallino ha presentato in anteprima mondiale la SF90 Spider,che si unirà alla Stradale per offrire agli appassionati una esperienza di guida unica,con la possibilità di scatenare 1000 CV di potenza in pista.

Come Maranello ha già dimostrato con la SF90 Stradale, la Ferrari più potente mai realizzata, ogni viaggio è un’esperienza esaltante. Con la nuova SF90 Spider bisogna ricalibrare tutti i sensi, come conferma Emanuele Carando, Head of Product Marketing: “Tutto è progettato per creare un intimo legame tra guidatore e auto: due corpi e un’anima sola, per scoprire la vera essenza delle emozioni di guida più pure. Un’esperienza davvero indimenticabile”.

SPIDER
La SF90 Spider è dotata dell’esclusivo tetto rigido retrattile (RHT). Grazie all’ingegnoso concept RHT di Ferrari, la guida open-air diventa realtà in soli 14 secondi, anche in movimento. La straordinaria compattezza del tetto rigido retrattile è perfettamente integrata nella forma complessivaNonostante la sua leggerezza, l’RHT ottimizza il comfort a bordo, con il tetto alzato o abbassato.

AERODINAMICA
Come sempre con Ferrari, l’aerodinamica è estremamente avanzata. Tra le tante innovazioni si annoverano il sistema attivo shut-off Gurney posteriore e i cerchi forgiati con profili che richiamano il mondo della F1. Il carico aerodinamico di 390 kg a 250 km/h è un punto di riferimento assoluto tra le vetture stradali.

INTERNI
Passando all’abitacolo,il guidatore può controllare quasi tutto senza dover muovere le mani dal volante, usando il touchpad intelligente o la voce, pronunciando semplicemente: “Ciao Ferrari”. Il quadro strumenti centrale è ora interamente digitale, con un innovativo schermo HD curvo da 16 pollici.
 
MOTORE
Sorpresa!Il vano motore è completamente a vista, integrando brillantemente il motore V8 turbo nel design. Questo potentissimo propulsore da 780 CV è completato da tre motori elettrici (uno posteriore e due anteriori), per un’imbattibile potenza combinata di 1.000 CV.Con tutta questa potenza sembra difficile da guidare,ma selezionando una delle quattro modalità si potrà adattare la potenza al proprio stile di guida (eDrive, Hybrid, Performance e Qualify) dell’eManettino. Il sistema a trazione integrale consente di raggiungere tempi di accelerazione sorprendenti: 0-100 km/h in 2,5 secondi e 0-200 km/h in 7,0 secondi.

I due motori elettrici anteriori lavorano con un sistema di controllo dinamico migliorato, l’eSSC: durante l’operazione di sterzata, l’auto viene in aiuto del guidatore. Il Torque Vectoring eroga la coppia in modo indipendente variandola tra ruota interna ed esterna, migliorando significativamente la trazione in uscita di curva e rendendo più facile e intuitivo guidare al limite in tutta sicurezza.

ASSETTO FIORANO
L’equipaggiamento Fiorano prevede, oltre a una livrea bicolore opzionale, gli ammortizzatori Multimatic (derivati dalle gare GT), componenti leggere per ridurre il peso complessivo di 21 kg, lo spoiler posteriore in fibra di carbonio e pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2.

Enrico Galliera, Chief Marketing and Commercial: “Stavolta ci siamo davvero superati. Abbiamo portato oltre ogni immaginazione l’idea di auto sportiva e quello che intendiamo normalmente con emozioni di guida”.

Tag

GALLERIA

 
prev next
commenti sul blog forniti da Disqus