News

Nuova Audi A3.Ecco la quarta generazione.

di Demasi Ivan

3 Marzo 2020

Nuova Audi A3 Sportback ridefinisce il concetto di berlina compatta premium.Il modello rinnovato racchiude in modo magistrale l’avanzamento espressivo e tecnologico della Casa dei quattro anelli.


Design

La nuova Audi A3 Sportback sarà in prevendita da marzo 2020 e nelle concessionarie entro giugno. Giunto alla quarta generazione, questo modello (ora solo a 5 porte) si è sempre evoluto nel solco della continuità: le sue linee infatti restano tese ed equilibrate, ma è evidente il tentativo di rendere più dinamico l’insieme, perché la quarta generazione dell'A3 ha fiancate concave, la mascherina ancora più ampia e inediti fregi nel fascione, che mettono in risalto le prese d’aria. I fari a led (di serie), come da tradizione per la casa tedesca, diventano un vero e proprio elemento di stile: più snelli e sagomati del vecchio modello, nella versione a pagamento con luci a matrice sono dotati ciascuno di 15 piccoli led luminosi, che creano effetti di luce diversi a seconda dell’allestimento. Sbloccando le portiere, inoltre, accolgono il guidatore con effetti luminosi. Anche i fanali sono più filanti.


Interni

Se la nuova Audi A3 Spotback presenta già esternamente un netto stacco con il passato, gli interni offrono un salto generazionale ancora più evidente. La plancia presenta uno sviluppo orizzontale ed è dominata sia dalla strumentazione digitale all'interno di un display da 10,25 pollici che dall'ampio schermo da 10,1 pollici del sistema infotainment connesso. Il Virtual Cockpit, in opzione, può essere richiesto in versione Plus con schermo da 12,3 pollici in abbinamento ad un head-up display.Sempre parlando degli interni, spicca la leva del cambio S-tronic a 7 rapporti o manuale a 6 marce, adesso molto più corta. Complessivamente, lo spazio interno è molto simile a quello della precedente generazione dell'Audi A3 viste le dimensioni molto simili.
Il sistema MMI plus si avvale dell’innovativa piattaforma di terza generazione MIB3, che offre una potenza di calcolo aumentata e consente il riconoscimento della scrittura digitale e del linguaggio naturale. È possibile utilizzare la chiave Audi connect per smartphone Android e la tecnologia Car-to-X, per la condivisione di informazioni con le auto circostanti. A partire dalla versione Business, inoltre, è incluso l’Audi smartphone interface per il mirroring delle app.
I sistemi di assistenza di nuova Audi A3 Sportback fanno da trendsetter. L’ausilio alle manovre di schivamento, l’avanzato assistente al parcheggio automatico e il predictive efficiency assistant consentono di ottimizzare sicurezza e comfort di guida.
Gli ausili alla guida, nella loro massima configurazione, includono radar a medio raggio, dodici sensori a ultrasuoni, due radar posteriori, una telecamera frontale e quattro perimetrali.

Motore

Ibrida mild, ibrida plug-in e a metano. In fase di prevendita - già aperta con consegne prima dell’estate - le motorizzazioni disponibili sono tre: 35 TFSI con il 1.5 turbobenzina da 150 cavalli, 30 e 35 TDI con il 2 litri a gasolio da 116 e 150 CV rispettivamente. Mentre in un secondo momento saranno introdotte numerose altre opzioni. Ci saranno il modello d’accesso alla gamma, la 30 TFSI con il 3 cilindri 1.0 turbobenzina da 110 CV (manuale e S tronic), e la variante mild hybrid a 48 volt della 35 TFSI con 150 CV. Arriveranno la 40 TDI (2.0 diesel da 190 CV e trazione quattro) e la sportiva S3 (2.0 TFSI da 310 CV), mentre in materia di propulsioni alternative sono previste la 30 g-tron con il 1.5 turbo-metano da 131 CV e la plug-in ibrida con il 1.4 TFSI proposto in doppia variante: 204 CV, come prima, e 245 cavalli. Con la sola carrozzeria Sportback (la 3 porte non verrà più prodotta), la A3 sarà disponibile in quattro allestimenti (base, Business, Business Advanced e S line edition).

Tag

commenti sul blog forniti da Disqus