News

Bugatti Chiron Pur Sport:1500 Cv solo per 60 esemplari.

di Demasi Ivan

4 Marzo 2020

La Bugatti svela un'altra variante della Chiron,ancora più leggero e più prestazionale.Saranno prodotti solo 60 esemplari.


Esteticamente la Bugatti Chiron Pur Sport si differenzia dal resto della gamma per la colorazione della carrozzeria con elementi in fibra di carbonio a vista nelle zone inferiori. Il paraurti frontale è inoltre dotato di prese d’aria più grandi, mentre il diffusore posteriore è stato ridisegnato e integra due nuovi terminali di scarico in titanio, stampati in 3D. Ma il vero protagonista è il grande alettone posteriore da 1,90 metri di larghezza che non solo aiuta a migliorare l’aerodinamica della Chiron Pur Sport ma le da anche un look molto più aggressivo.La cura dimagrante della  Chiron Pur Sport ha fatto scendere il peso sotto le due tonnellate, fermando l’ago della bilancia sui  1976 Kg. 16 dei kg persi sono dovuti ai nuovi cerchi ultraleggeri in magnesio, il cui design a base di cerchi concentrici combinati a 10 fini raggi, contribuisce a migliorare anche l’aerodinamica. Gli altri 3 kg risparmiati derivano invece dai freni in magnesio con nuovi dischi e pasticche in titanio.

INTERNI
L’abitacolo della Bugatti Chiron Pur Sport è votato al minimalismo in stile racing, con ampie superfici rivestite in Alcantara per risparmiare peso. I pannelli interni delle portiere hanno una finitura metallizzata al laser, mentre pulsanti e comandi sono realizzati a scelta con finitura nera, alluminio anodizzato o titanio. Le cuciture a contrasto in blu arrivano fino alla linea di centraggio del volante. Il peso scende di 50 kg rispetto agli allestimenti disponibili per la Chiron.
MOTORE
Il propulsore della Chiron Pur Sport è il W16 8.0 biturbo da 1.500 CV e 1.600 Nm, che non ha ricevuto modifiche se non quelle relative all'impianto di scarico. È stato invece profondamente rivisto il cambio, che adotta rapporti più corti del 15% ravvicinati tra loro e componenti interni rivisti per l'80% per privilegiare l'accelerazione. La velocità massima scende a 350 km/h ma il regime massimo del motore è stato spostato di 200 giri a 6.900 giri/min, ottenendo prestazioni ancora più elevate rispetto alla Chiron: nel passaggio 60-120 km/h la Pur Sport migliora di 2 secondi, ma non sono stati per ora forniti i classici dati dello 0-100, 0-200 e 0-300 km/h.

PREZZO
La produzione prevista è di 60 esemplari a un prezzo base di 3,2 milioni di euro, tasse escluse (3,9 milioni di euro con l’IVA italiana).Invece la produzione partirà dalla seconda metà del 2020

Tag

commenti sul blog forniti da Disqus