Mercedes preoccupata, Wolff: “Difficile battere la Red Bull”.

Mercedes in Bahrain Gp

Il Gran Premio del Bahrain ha visto una fantastica battaglia tra Red Bull e Mercedes, e mentre Lewis Hamilton abbia vinto il gp, il loro Team Principal Toto Wolff ha detto che c’è ancora un grande divario tra le due squadre rivali e che sarà difficile battere la Red Bull.

Max Verstappen ha conquistato la pole per la Red Bull in Bahrain, ma è stato Hamilton a vincere dalla seconda posizione in griglia. Dopo che la Mercedes ha preso i primi punti della stagione, Wolff ha ammesso che si trattava di un risultato “incredibile”, ma ha avvertito che potrebbero non essere in grado di superare le Red Bull nel secondo round, a Imola.

“Se qualcuno mi avesse detto che questo sarà il risultato di domenica, probabilmente non ci avrei creduto”, ha esordito Wolff a F1.com. “Ma ci siamo ripresi bene dai test [pre-stagionali]. Tuttavia, per darvi il ​​100% di onestà, ci manca ancora il ritmo in qualifica e un bel po’.

LEGGI ANCHE: Gara Bahrain F1 – Hamilton vince, Ferrari 6° e 8°.

“E oggi penso che fossimo competitivi. Siamo decisamente competitivi. E la strategia ha fatto la differenza. Abbiamo fatto una mossa coraggiosa [all’inizio], guadagnato una posizione in pista. E poi, alla fine, il dio delle corse era dalla nostra parte. “

“Sì, eravamo a quattro decimi in qualifica e questo è un bel distacco e molto difficile da recuperare. Sapevamo che avevano una buona macchina da corsa, se fosse sufficiente per ridurre quel divario non era molto chiaro. E dobbiamo capire perché – perché la nostra macchina oggi era in un posto felice dal punto di vista del set-up, del pneumatico e non nei giorni precedenti “, ha aggiunto.

DIFFICILI DA BATTERE

Hamilton ha vinto solo per sette decimi di secondo in un’emozionante apertura di stagione, e Wolff ha notato un cambiamento radicale nelle prestazioni quando si tratta della squadra rivale della Mercedes. Dirigendosi a Imola ad aprile, il capo della Mercedes ha detto che la Red Bull è ora “estremamente difficile da battere”, come ha dimostrato il loro ritmo in Bahrain.

“Quindi non ho dubbi che siano estremamente difficili da battere. Sono quelli che stanno guidando il gruppo. E penso che oggi gli dei delle corse fossero dalla nostra parte …

“Non è che abbiamo trovato all’improvviso una prestazione fantastica. È stata una combinazione di grande strategia, una solida macchina da corsa, e poi solo essere fortunati alla fine “, ha detto Wolff.

LEGGI ANCHE: Giulia GTA e GTAm in F1 con l’Alfa Romeo Racing.

Imola era dove la Mercedes ha conquistato il suo settimo campionato costruttori consecutivi vincendo la gara nel 2020, ma quest’anno la gara arriva molto prima nella stagione – e con la Red Bull che ha fatto di tutto per battere i campioni in carica, la gara sarà molto diversa rispetto al 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Suzuki Jimny Pro a listino con prezzo che parte da 23.400 euro.

Ven Apr 2 , 2021
TweetSharePinDa oggi, entra nel listino di Suzuki la Jimny Pro, in configurazione autocarro, con due posti e un ampio vano di carico posteriore separato dall’abitacolo da una solida rete divisoria di sicurezza. La Suzuki Jimny Pro è proposta in unico allestimento con un prezzo di 23.400 euro chiavi in mano. […]