L’incidente di Max Verstappen è costato 1.8 milioni di dollari alla Red Bull.

Foto: Twitter @F1

L’incidente di Max Verstappen avvenuto nel Gran Premio di Gran Bretagna dopo un contatto con Lewis Hamilton è costato alla Red Bull ben 1.8 milioni di dollari.

1.8 milioni di dollari, questa è la somma da versare per rimettere al nuovo la vettura di Max Verstappen a seguito della sua collisione con Lewis Hamilton a Silverstone, stima il Team Principal della Red Bull Christian Horner.

LEGGI ANCHE: Gp Silverstone, incidente Hamilton – Verstappen. Di chi è la colpa?

Hamilton ha toccato Verstappen alla Copse del circuito inglese e il pilota olandese è andato a schiantarsi contro le barriere. L’impatto è stato di 51G e ha causato danni significativi alla sua RB16B.

Con un budget cup attualmente fissato a $ 145 milioni all’anno, Horner afferma che questi danni avranno “conseguenze enormi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Gara E-Prix di Londra: Dennis vince con la BMW, Mercedes ritorna sul podio.

Sab Lug 24 , 2021
TweetSharePinGara E-Prix di Londra: Jake Dennis della BMW vince a Londra, a casa sua. Il pilota inglese finisce la gara in testa, davanti all’olandese della Mercedes e all’altro inglese Lynn. Il pilota della BMW ha fatto una gara maestosa senza errori, una prima parte di gara la gestita in seconda […]