Le domande che ci lascia il Gp di Silverstone di F1 del 2022

Gp di Silverstone di F1 del 2022
Crediti foto: Scuderia Ferrari

Oggi i nostri due autori risponderanno alle domande di tendenza che ci ha lasciato il Gp di Silverstone di F1 del 2022.

Ferrari poteva fare il doppio pit stop?

Ivan Demasi (Autore) – Ferrari aveva l’opportunità di fare il doppio pit-stop, ma ciò portava il possibile sorpasso di Hamilton a Sainz e Ferrari voleva mantenere una doppietta che poi non è arrivata. Il fatto che Carlos non ha fatto da scudiero, cosa che considero giusta essendo che anche se lasciava spazio lo spagnolo andava comunque a prendere Charles, ha un po’ rovinato i piani della rossa.

Vittoria Demasi (Autrice) – Ferrari DOVEVA fare il doppio pit-stop, così da dare la vittoria a Charles, essendo lui l’avversario diretto di Max Verstappen e non Sainz. In questa gara Leclerc aveva un’opportunità di avvicinarsi a Max, cosa che probabilmente succederà poche volte nell’arco della stagione.

Carlos Sainz meritava la vittoria?

Ivan Demasi (Autore) – Assolutamente sì, l’ha costruita lui fin dal sabato con una grande pole position e poi in gara con una fantastica partenza. Durante la corsa è stato anche un buon compagno di squadra ed è stato “favorito” da una strategia migliore.

Vittoria Demasi (Autrice) – Sainz meritava la vittoria in F1 e con la rossa, ma in questa gara la meritava più Charles Leclerc.

LEGGI ANCHE: Pagelle Gp di Silverstone di F1 2022.

Hamilton è tornato?

Ivan Demasi (Autore)/Vittoria Demasi (Autrice) – Lewis Hamilton è tornato perché la Mercedes è tornata, durerà per tutta la stagione? Questo non lo so, ma se dovesse continuare così sono sicuro che il sette volte campione del mondo sia pronto a raccogliere ogni opportunità.

Mick Schumacher in zona punti, solo fortuna?

Ivan Demasi (Autore) – Credo che in questa corsa Schumacher abbia trovato una buona competitività e non si tratta di fortuna, ora bisogna vedere se rimarrà costante.

Vittoria Demasi (Autrice) – Nelle scorse gare ha fatto tanti incidenti e non è mai andato in zona punti, finalmente in questa è riuscito ad essere in top 10, ma credo sia ancora lontano dall’essere un ottimo pilota che possa raccogliere punti per la scuderia.

Verstappen meritava la penalità?

Ivan Demasi (Autore)/Vittoria Demasi (Autrice) – Sì, assolutamente sì, con la lotta tra lui e Schumacher, Verstappen è stato troppo aggressivo e non ha mai lasciato spazio a Mick, continua a fare le stesse cose dello scorso anno e doveva essere penalizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Top ascolti per il Gp di Silverstone di F1 del 2022

Mar Lug 5 , 2022
La F1 sorprende in pista e in Tv, il Gp di Silverstone del 2022 ha sorpreso negli ascolti, con ben 2 milioni 356 mila spettatori unici. Il Gran Premio di Gran Bretagna ha ottenuto 1 milione 372 mila spettatori medi, con il 13,6% di share e 2 milioni 356 mila spettatori unici. LEGGI ANCHE: Le domande che […]
Top ascolti per il Gp di Silverstone di F1 del 2022

Ti può interessare anche...