News

Niente azione durante il venerdì al Nurburgring.Ecco perché.

di Demasi Ivan

9 Ottobre 2020

Niente F1 il venerdì del Gran Premio dell'Eifel a causa della nebbia, c'era la speranza di poter fare un po 'di azione nelle FP2. Ma quelle speranze sono state deluse quando la FIA ha confermato che non si poteva correre al Nurburgring.

Dalle 11:00 di questa mattina la corsia dei box al Nurburgring è rimasta chiusa,fino alla fine delle FP2. Ma con l'elicottero medico incapace di decollare in sicurezza - con il percorso verso gli ospedali locali oscurato dalla nebbia - è stata presa la decisione di annullare effettivamente le sessioni, il che significa che non ci sarebbe stata alcuna corsa per tutto venerdì.

"Il tempo effettivamente e l'umidità sono buone", ha detto il direttore di gara della FIA Michael Masi quando gli è stato chiesto perché la sessione non poteva iniziare. "In realtà è l'elicottero medico che non è in grado di volare verso gli ospedali di accoglienza a causa della nebbia.

"Avevamo l'elicottero di trasmissione che vola solo intorno al circuito, [ma] per volare in uno qualsiasi degli ospedali se dovesse succedere qualcosa, non è possibile, quindi dal punto di vista della sicurezza non avremmo avviato la sessione.

“[Per il resto del weekend] le previsioni sembrano migliori”, ha aggiunto Masi, “ma stiamo anche lavorando ad alcuni piani di riserva se dovessimo avere una situazione simile per poter aggirare. Stiamo lavorando su quelli mentre parliamo. Lavoreremo sui piani di backup e al momento consiglieremo tutti di conseguenza ".

La mancanza delle FP1 è stata una brutta notizia per Mick Schumacher e Callum Ilott, con la coppia di Formula 2 e Ferrari Driver Academy pronta a guidare nelle FP1 rispettivamente per Alfa Romeo e Haas. 
commenti sul blog forniti da Disqus