News

Bottas davanti a Hamilton e Ricciardo nel Venerdì a Sochi.

di Demasi Ivan

13 Settembre 2020

Valtteri Bottas della Mercedes ha condotto da leader il venerdì a Sochi, mentre Daniel Ricciardo della Renault è arrivato secondo nella FP1 e terzo nella FP2.

Bottas, che tradizionalmente va bene sul tracciato di Sochi,ha fermato il cronometro con un giro di 1m 33.519 - oltre un secondo più veloce di stamattina - mentre sarebbe stato ancora più veloce se non avesse avuto una scivolata fuori pista all'ultima curva durante il suo giro veloce.

Dopo aver terminato in P19 nelle FP1 dopo due grandi bloccaggi, Hamilton è tornato in pista e ha seguito ancora una volta il suo compagno di squadra Mercedes, anche se avrebbe potuto essere più veloce se non avesse avuto un altro bloccaggio alla curva 13 durante la sua ultima corsa con gomme morbide.

Daniel Ricciardo ha dichiarato giovedì a Sochi che questa era una delle piste del calendario in cui aveva più margini di miglioramento. Ma dopo aver conquistato il secondo posto nelle FP1 questa mattina, l'australiano lo ha seguito con un impressionante terzo nelle FP2, a 1.058 secondi da Bottas, ma un decimo e mezzo in più sul suo prossimo avversario più vicino, Carlos Sainz della McLaren - segnalando che, forse, quel miglioramento è già arrivato.

Sainz, che si è schiantato contro le barriere nelle FP1, ha chiuso con un decimo davanti al suo compagno di squadra Lando Norris in P4 - Sainz ha segnato il suo giro più veloce più tardi nella sessione, mentre la pista di Sochi, raramente utilizzata, ha continuato a velocizzarsi- mentre Sergio Perez è arrivato sesto con la Racing Point RP20.

Non è stata una sessione felice per Max Verstappen, che  è andato largo in curva 2, lasciandolo in P7, 1.529 secondi dal tempo di Bottas.
 
La Ferrari che ha apportato aggiornamenti all'ala posteriore in Russia, è stata una sessione più promettente per la Scuderia, con Charles Leclerc e Sebastian Vettel rispettivamente ottavo e decimo, a sandwich con la seconda Renault di Esteban Ocon, che ha continuato a sembrare meno a suo agio con la RS20 rispetto al compagno di squadra Ricciardo.

C'è stato anche qualche altro sandwich in corso subito dietro, con la seconda Red Bull di Albon in P12, a due decimi dal suo compagno di squadra e tra i due AlphaTauri di Pierre Gasly in P11 e Daniil Kvyat in P13 sulla sua pista di casa, il Il russo davanti all'Alfa Romeo di Kimi Raikkonen.

Dopo essere andato nelle barriere in curva 10 questa mattina, Nicholas Latifi ha rafforzato la sua fiducia portando il suo compagno di squadra George Russell in P15 di 0,012 secondi, con Russell P16, davanti alla Racing Point di Lance Stroll,che non è riuscito a fare un tempo rappresentativo.

A completare la classifica sono le due Haas di Kevin Magnussen e Romain Grosjean in P18 e P20, con la seconda Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi in P19 - Grosjean è a oltre tre secondi da Bottas, in quanto ha subito un grosso bloccaggio in curva 13 durante la sessione.

CLASSIFICA:
1BOT
1:33.51937
2HAM
1:33.786+0.267s33
3RIC
1:34.577+1.058s27
4SAI
1:34.723+1.204s36
5NOR
1:34.847+1.328s33
6PER
1:34.890+1.371s35
7VER
1:35.048+1.529s30
8LEC
1:35.052+1.533s35
9OCO
1:35.139+1.620s28
10VET
1:35.183+1.664s35
11GAS
1:35.210+1.691s35
12ALB
1:35.242+1.723s31
13KVY
1:35.461+1.942s37
14RAI
1:35.516+1.997s33
15LAT
1:35.563+2.044s31
16RUS
1:35.575+2.056s30
17STR
1:35.627+2.108s34
18MAG
1:35.729+2.210s32
19GIO
1:36.053+2.534s36
20GRO
1:36.858+3.339s32
commenti sul blog forniti da Disqus