Correa torna in pista per la prima volta dopo l’incidente di Hubert a Spa.

Diciotto mesi dopo il terribile incidente a Spa che gli ha rotto entrambe le gambe e lo ha visto entrare in coma indotto – e che ha visto tragicamente la scomparsa del compagno di corsa Anthoine Hubert – Juan Manuel Correa si è ripreso e torna in pista in un test FIA Formula 3 al Red Bull Ring.

Correa ha vissuto con un tutore alla gamba per più di un anno dopo l’incidente in Formula 2 in Belgio, e ha subito diversi interventi chirurgici in un lungo processo di riabilitazione.

In Austria, Correa si unisce alla ART Grand Prix per i due giorni di test, sfoggiando un casco tributo in omaggio al suo compagno di corsa deceduto Hubert, con il logo del defunto francese sulla cima del casco.

LEGGI ANCHE: Juan Manuel Correa torna a correre dopo il tragico incidente di Spa.

“Sono molto grato ad ART Grand Prix; significa molto per me che credano in me e nel mio ritorno. La F3 è un anno di transizione, il mio sogno è ancora quello di raggiungere la F1 e questo è il primo passo per il mio ritorno “, ha detto Correa a febbraio quando ha annunciato il suo ritorno alle corse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Buona Pasqua dal tutto il team di Automotore.it

Dom Apr 4 , 2021
TweetSharePinTweetSharePin