Callum Ilott diventa pilota di riserva dell’Alfa Romeo e guiderà la C41 nelle prove libere di Portogallo.

Callum Ilott alfa romeo

Il pilota della Ferrari Driver Academy Callum Ilott sarà pilota di riserva dell’Alfa Romeo insieme a Robert Kubica. Inoltre, l’inglese guiderà la monoposto C41 durante le FP1 di questo venerdì nel gp di Portogallo.

Il britannico, che quest’anno sta ricoprendo il ruolo di collaudatore per il team ufficiale Ferrari di F1, ha già avuto un esperienza con l’Alfa Romeo, avendo guidato la loro monoposto nel 2019 e più recentemente nel test di fine stagione ad Abu Dhabi lo scorso anno.

Il 22enne condividerà i lavori con Robert Kubica, che non sarà disponibile ad alcuni Gran Premi quest’anno a causa dei suoi impegni di corse e test in altre categorie di sport motoristici, il polacco che si è assicurato la sua prima vittoria in LMP2 nella gara di apertura della Le Mans Series all’inizio di questo mese.

Ilott è arrivato secondo in F2 lo scorso anno, perdendo contro il pilota della Haas Mick Schumacher, dopo aver portato la lotta fino all’ultima gara in Bahrain con tre vittorie e cinque podi a suo nome – e disputerà un numero indefinito di sessioni di FP1 in tutto la stagione.

LEGGI ANCHE: Qualifiche Sprint in F1: tutto quello che bisogna sapere.

Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing e CEO Sauber Motorsport AG:

“Sono lieto di dare il benvenuto a Callum nel nostro team: il suo viaggio attraverso la serie junior è stato impressionante ed è senza dubbio uno dei giovani piloti più talentuosi in arrivo attraverso i ranghi. Ha già lavorato con noi in passato, lasciando ogni volta un’impressione indelebile grazie alla sua etica del lavoro e ai buoni feedback, e non ho dubbi che sarà un’aggiunta molto positiva a Robert Kubica, che non sarà disponibile in varie occasioni a causa delle sue altre gare. Callum avrà un programma fitto e non vediamo l’ora di rivederlo in pista questo fine settimana “.

Callum Ilott, pilota di riserva Alfa Romeo Racing:

“Sono davvero felice di entrare a far parte del team per questa stagione e desidero ringraziare Alfa Romeo Racing e Ferrari Driver Academy per la fiducia che hanno riposto in me. Le due sessioni che ho avuto con il team negli ultimi due anni sono state estremamente utili per abituarmi al modo in cui lavora un team di Formula Uno e sono fiducioso di poter partire correndo nel mio nuovo ruolo di pilota di riserva a Alfa Romeo Racing. Non vedo l’ora di essere in macchina e aiutare la squadra a continuare il suo progresso. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Hyundai Kona N: Suv sportivo da 280 cavalli.

Mar Apr 27 , 2021
TweetSharePinHyundai ha presentato Nuova KONA N in occasione del primo Hyundai N Day, evento digitale dedicato al brand N. Nuova KONA N rappresenta il primo modello N con una carrozzeria SUV. MOTORE KONA N è equipaggiata con un motore GDI turbo da 2,0 litri abbinato a un cambio a doppia […]