Parliamo di...L'anno peggiore di Sebastian Vettel.

Buonasera amici!


Un altro venerdì, un altro argomento di cui trattare.

Oggi si parla di Formula Uno, di Ferrari e più nello specifico di Sebastian Vettel.

Purtroppo questo sembra l'anno peggiore di Vettel nella sua carriera in Ferrari.

Il tedesco ha sempre sognato di vincere un mondiale con il cavallino, ma questo non é successo.

Poteva essere il suo anno e invece..

Ma partiamo dall'inizio..

Sebastian Vettel arriva in Ferrari nel 2015, le vittorie sono tante, arriva nel 2017 e nel 2018 vicino vicino a vincere il mondiale, ma Lewis Hamilton con la Mercedes lo tiene sotto.

Nel 2019 arriva il nuovo compagno di squadra che sostituisce Kimi Raikkonen, Charles Leclerc e qualcosa sembra cambiare.

Vanno d'accordo ma non troppo.

Nel corso del mondiale si notato dispettucci, arrabbiature e provocazioni.

Charles vuole dimostrare quanto é forte alla scuderia ad ogni costo e Vettel non ha intenzione di farsi ''sottomottere''.

L' anno va come va..

Il contratto del tedesco era in scadenza proprio nel 2020, io personalmente mi aspettavo il rinnovo almeno per un altro anno, ma cosi non è stato!

Anzi la questione contratto è ancora peggio delle aspettative.

La parola di Mattia Binotto contro quella di Sebastian Vettel.

Si era detto infatti, che gli furono state fatte delle proposte di rinnovo al pilota,ma da lui rifiutate perché avrebbe desiderato un contratto pluriennale. Si parlava anche di una pretesa di stipendio che non coincideva con il volere della Scuderia.

Ma tutto sembra una bugia quando Vettel,in conferenza stampa, ammette che non ce mai stata alcuna proposta, anzi è stato lasciato con una chiamata da parte di Mattia Binotto durante il lockdown, dove gli comunicava che la Ferrari non aveva più intenzione di averlo nel team.

Chi avrà ragione? Non lo so, ma sicuramente da li in poi, le cose sono cambiate completamente.

Il rapporto tra il Team Principal e il pilota sembra teso , l'aria nella Scuderia si è fatta pensante e non credo che Sebastian se la stia vivendo molto bene.

Nonostante tutto, ho immaginato che Seb avrebbe voluto dare tutto in ogni caso in questo suo ultimo anno per dimostrargli che lui vale, ma tatadaa la macchina è la peggiore mai uscita negli ultimi anni! Velocità zero, tant'é che se la gioca con i team al centro della scaletta e non ha niente a che vedere con le potenze come Mercedes o Redbull.

Perfetto, di male in peggio direi no?

C'è da dire però che con Charles Leclerc se la giocava, sia in qualifica che in gara è capitato si trovasse in una posizione più alta rispetto a lui.

Arriva poi però, l' ufficializzazione del posto di Sebastian Vettel in Aston Martin l'anno prossimo.

Qui tutto cambia un'altra volta .

C´é un peggioramento radicale di Seb nella scaletta in qualifica e in gara, nonostante gli aggiornamenti portati dalla Ferrari.

I miglioramenti infatti si notato solo sulla monoposto di Leclerc.

Cosa sarà successo?

Ce chi dice che dopo il contratto con l'Aston Martin, Vettel abbia tirato i remi alla barca e ce chi dice invece, che gli aggiornamenti siano stati fatti solo sulla monoposto di Charles perché ritenuto ormai il primo pilota.

Lascio a voi il libero pensiero.

Voi avreste voluto Sebastian Vettel ancora in Ferrari o siete contenti che se ne vada?

Aspetto le vostre opinioni qua sotto al riguardo e ci vediamo il prossimo venerdì!


Blog a cura di Demasi Vittoria

commenti sul blog forniti da Disqus