Parliamo di.. Lewis Hamilton duro e antipatico, tutta apparenza?

 Tutti conosciamo Lewis Hamilton, il pilota 34enne della Mercedes di Formula uno. Sei volte campione del mondo che punta al record di Michael Schumacher per poi oltrepassarlo. Vicinissimo e molto probabile che succeda nelle prossime gare, a superare il numero di vittorie del grande pilota della Ferrari. Talentuoso e con una continua voglia di vincere, caratteristiche che lo portano a mostrarsi al pubblico come un ragazzo duro e apparentemente antipatico. Ma Hamilton è davvero così o è semplicemente un suo atteggiamento che non coincide realmente al suo essere? Proviamo a capire qualcosa in più di lui. Nasce in Inghilterra, in un posto che lui stesso chiama "baraccopoli", da una famiglia per niente benestante ma nonostante questo, suo padre lo porta a partecipare alle gare con i kart. Grazie ai sacrifici del padre e all'indiscutibile talento arriva in Formula uno. Vince il suo primo campionato con la Mclaren e altri cinque con Mercedes. Famoso anche nel mondo della moda, collaborando anche con grandi marchi come Tommy Hilfiger. Oggi grande celebrità si, ma da piccolo è stato vittima di bullismo. Ha un Amore sconfinato verso gli animali che l'ha portato a diventare completamente vegano. "Padre" di due bulldog, Roscoe e Coco, di cui quest'ultima, purtroppo, scomparsa da poco. La scelta di avere un' alimentazione vegana è secondo lui l' unico modo per salvare il pianeta tant'è che ha investito in una catena di fast food vegani e nel paddock gira solo con il suo monopattino elettrico. Anche l' affetto principalmente per i bambini non manca, sono i suoi fan preferiti e si ferma sempre per una foto. Nel 2019 ha mandato a casa una sua monoposto a un bimbo di 5 anni malato di cancro. Ha dedicato la sua vittoria a Barcellona dell'anno scorso proprio a lui. E più recentemente si è battuto e si batte per sconfiggere il razzismo definitivamente. Insomma, all'apparenza Lewis Hamilton può sembrare duro e superficiale, ma di superficiale c'è proprio poco in lui. Sa cosa vuol dire fare sacrifici, li ha visti, li ha vissuti e nonostante il suo benestare adesso, gli eventi mondani e i soldi, a cuore ha sicuramente cose più importanti. Voi che dite? Siete d'accordo con me? O no? Aspetto le vostri opinioni al riguardo e al prossimo venerdì!

commenti sul blog forniti da Disqus